SISGEO utilizza su questo sito cookies anche di terze. Per continuare a navigare questo sito, vi invitiamo a leggere la nostra Informativa Privacy e Cookies qui e cliccare sul tasto “Accetto”. Se continuate a navigare il sito SISGEO, si sottintende che accettate l’uso dei cookies come descritto.

Sistema monitoraggio binari RDS


RDS Railway Deformation System

Il sistema RDS (Railway Deformation System) è stato progettato per monitorare le deformazioni longitudinali e lo sghembo (torsione) dei binari.

Il sistema è principalmente composto da: una catena continua di barre strumentate e digitalizzate per il controllo delle deformazioni longitudinali; sensori di inclinazione digitalizzati montati sulle traversine per monitorare lo sghembo; sistema automatico di acquisizione dati OMNIAlog con interfaccia GPRS-UMTS per acquisizione e trasmissione dati; piattaforma software “WMS” (Web Monitoring System) basata su linguaggio html per l’analisi e pubblicazione dei dati.

Il sistema RDS viene installato lungo tratte ferroviarie in cui è necessario effettuare un monitoraggio continuo delle deformazioni causate da interferenze, tipicamente scavi adiacenti alle rotaie o costruzione di gallerie il cui tracciato incrocia l’asse ferroviario. Il sistema RDS viene inoltre installato lungo tratte ferroviarie che insistono su aree in frana o terreni instabili.

Il sistema RDS è stato impiegato con successo in molti progetti, tra cui: linea ferroviaria ad alta velocità Milano-Bologna, Metropolitana di Milano, Metropolitana di Roma, ecc.

Il sistema RDS è la giusta soluzione per monitoraggi automatizzati ad alta precisione che garantiscono la sicurezza del binario senza necessariamente interrompere il traffico ferroviario.